Magneti

Magneti

Esistono vari tipi di magneti, suddivisi a seconda del materiale di cui sono costruiti: in ferrite, neodimio, samario e alnico. I magneti ceramici (ferrite) vantano un vasto ambito di applicazione in ogni tipo di industria. Grazie al loro rapporto qualità/prezzo sono uno dei tipi di magneti più utilizzati. Questo tipo di magneti offre un buon comportamento ad alte temperature (fino a 250°) e una buona resistenza alla smagnetizzazione. I magneti in Terre Rare (neodimio e samario cobalto) sono i più potenti sul mercato. Tale fattore ne aumenta l'ambito di applicazione in li spazi ridotti o nei casi in cui si richieda un potente campo magnetico. I magneti in neodimio possono sopportare temperature di lavoro massime comprese tra gli 80ºC ed i 200ºC , quelli in samario-cobalto tra i 250ºC ed i 350ºC. Data la durezza di questi elementi, possono essere meccanizzati e lavorati solo con strumenti a base di diamante. I magneti in alnico sono composti da una lega di alluminio, nichel e cobalto. Tale materiale offre un buon comportamento ad alte temperature (fino a 425°C). Le basi magnetiche in alnico offrono un vasto ambito di applicazione nel mondo dell'industria. I magneti plastici sono il risultato dell'unione tra agglutinanti termoplastici e materiali magnetici (ferrite, NdFeB e SmCo). La produzione può avvenire mediante iniezione, pressatura, estrusione o calandratura.

La IMA offre una gamma di magneti speciali che si adattano alle esigenze e ai progetti di ogni singola azienda. Tali prodotti sono presenti nella sezione Magneti speciali in Ingegneria e controllo.

Esta web utiliza 'cookies' propias y de terceros para ofrecerle una mejor experiencia y servicio. Al navegar o utilizar nuestros servicios, acepta el uso que hacemos de ellas. Puede cambiar la configuración de 'cookies' en cualquier momento. Saber más.